PREGHIERA PER I CADUTI

 

(testo ufficiale approvato dell’Ordinario Militare per l’Italia, S. E. R. Mons. Angelo Bagnasco,

in Roma, il 2 novembre 2004, giorno della commemorazione di tutti i Defunti)

 

Signore Gesù, Ti preghiamo per i nostri Militari, caduti nell’adempimenti del loro dovere nei cieli, in terra, sui mari.

Per il loro supremo sacrificio, per la fede, la speranza e l’amore, che li animarono nel servire la Patria, dona a loro la vita eterna, a noi il conforto, all’Italia e al mondo la prosperità e la pace.

Fà, o Signore della vita, che il nostro Popolo accolga il loro esempio, e sia sempre degno del loro sacrificio, nella fedeltà alle nobili tradizioni, e nell’amore ai valori umani e cristiani della nostra storia. Amen.

 

 

 

 

 

PREGHIERA PER I CADUTI

(testo non ufficiale)

 

O Signore, per la tua passione e morte, per il sacrificio cruento dei nostri Eroi caduti nell'adempimento del dovere piú sacro, in cielo, in terra, in mare.

Per la fede, per la speranza e per l'amore che li animarono a morire; per la tua bontà infinita dona a loro la gloria, a noi la pace, all'Italia la prosperità.

 Fa che sia accolto il grido del loro sangue, affinché dall'odio fiorisca l'amore, perché essi caddero senza egoismo, santificando cosí il loro sacrificio, offerto a Te, O Dio, Padre della vita e della morte, in unione con il sacrificio del tuo Figlio Divino. Cosí sia.

 

 

 

 

PREGHIERA PER I CADUTI E I DISPERSI

(testo non ufficiale)

 

 

Eccoci ai Tuoi piedi riuniti, o Signore. Siamo un dolore solo e un'anima sola, che a Te si offre e si svela: mentre le nostre mani supplici, a Te si levano e tenacemente si rinserrano sui petti, in croce.

Tu sai chi siamo qui venuti a cercare: Tu sai chi siamo qui venuti a richiederti. Noi sappiamo, noi sentiamo che solo cercando Te e solo trovando Te, li ritroviamo e li rinserriamo sul cuore. Tu sei colui che per noi raccogliesti l'ultima loro lacrima, che per noi confortasti l'ultimo dolore: Tu sei colui che porti in Te chiuso l'ultimo loro grido e l'ultimo loro pensiero per noi: Tu sei colui che solo sa dove alcuni di essi dormono il loro duro sonno.

O Dio! Erano nostri figli: erano nostri sposi: nostra forza e nostra vita era il loro amore. Oh, lascia che non si spenga mai questo dolente amore, che santificato dalla Tua grazia ci fa sentire i nostri morti sempre vivi, sempre vicini, sempre uniti a noi: che ci conforta e ci comunica quella certezza, che fu loro, di non essere invano morti per la Patria, e ci da l'altra di non averli invano perduti, di non aver invano versato tante lacrime.

Ma, se é dolce per tutti soffrire ancora per quella stessa ragione, per cui Essi piú che noi soffrirono, piú dolce é oggi pregarTi che, per i patimenti di Cristo, fruttino pace e riposo per Loro anche i patimenti e le lacrime. Questo con puro ed aperto cuore ti chiediamo per Essi; per noi sia ancora e sempre come a Te piacerà.

Soltanto a noi concedi che, per le tristezze della vita, per questo dolore che non può morire, nessuno di noi offenda mai, né colle opere, né colla parola, quel Santo Nome per cui Essi perirono; e nessuno cerchi mai altra piú grande gioia che d'essere sempre piú degno del suo perduto bene. Amen.

 

 Fa che dall'odio fiorisca l'amore...

 

 

 

 

PREGHIERA PER I DISPERSI

(testo non ufficiale)

 

 

Signore! Ti Preghiamo per i nostri Dispersi. Veglia su di Loro con la Tua paterna Provvidenza. Fa' che il calore delle nostre anime giunga fino ai loro cuori, superando le reti e le mura che ancora li privano della libertà.

Porta il nostro pensiero ovunque uno di essi, sopportando il quotidiano martirio, spera ancora di rivedere la Patria. Sostieni la nostra trepida attesa con la Tua speranza che non delude; consola l'ansia per il loro silenzio; nella solitudine delle case deserte riempi, Te ne preghiamo, il vuoto lasciato dagli assenti.

Sii sempre accanto a loro e mantieni sempre accesa la speranza del ritorno; infondi nei cuori la certezza della nostra fedeltà; fa che si mantengano nella Tua legge perché ad essi, martiri dell'amore e della libertà, sia riservato il trionfo.

Induci sentimenti d'amore nel cuore di quelli che ostacolano il loro ritorno; donaci la forza di perdonare l'ingratitudine e l'indifferenza dei fratelli; infondi nei Capi delle Nazioni consapevolezza della loro grave responsabilità; spronali alla ricerca e alla restituzione. Consola il trapasso di chi cade lungo le vie del martirio e accoglilo nella Tua Gloria.

Custodisci le Tombe prive di croce, di Preghiere, di lacrime e di fiori. Doloranti e delusi nel mondo, noi confidiamo in Te. E Tu Maria che sei sempre vicina ai tuoi figli che piú soffrono, accentua la nostra supplica presso Gesú Cristo grande liberatore, nostra certezza, gloria, vita e resurrezione. Amen.

 

 

 

 

PREGHIERA DEL DISPERSO

(Tempio di Cargnacco - Udine - testo non ufficiale)

 

 

Signore, tu sai che ho lasciato la mia casa per compiere il mio dovere e tu sai anche che, dove il destino mi ha spinto, l'ho compiuto senza fare ritorno. Nessuno conosce la mia sorte, il dolore del mio cuore e la sofferenza della mia carne; tu sai quanto ho invocato il tuo aiuto, ma cosí tu hai deciso: io non sarei tornato alla mia casa, disperso in un turbine di neve, di mare, di sabbia, di ghiaccio e di fuoco, nell'infinito del tuo regno.

Signore, tu che solo conosci la mia sorte e tutto il dolore del mondo, conforta mio padre e mia madre, consola la mia sposa e proteggi i miei figli, di' loro che mi ritroveranno nella fede in te, che tutto comprende, e nell'amore verso la patria e verso la famiglia, cosí mi sentiranno vicino almeno nello spirito.

Signore, tu che sei stato trafitto sulla croce dalla lancia pietosa di un soldato, concedi, ora, questa grazia a chi si é perso nel turbine della guerra, senza lasciare traccia: ti prego, Signore, per il mio ultimo riposo, fammi tornare in seno alla terra natia. Amen.

 

 

 

 

PER I CADUTI DI TUTTE LE GUERRE, PER LE VITTIME DEL LAVORO

PER LE LORO FAMIGLIE, PER LA GIUSTIZIA E LA PACE

(testo non ufficiale)

 

Signore Gesú, che facendoti uomo hai portato il peso delle nostre necessità e delle nostre infermità, abbi pietà di noi.

Signore Gesú accogli nel Tuo regno celeste le anime di tutti coloro che sono caduti combattendo; di coloro che morirono tra gli stenti di una dolorosa e talora, inumana prigionia, o sotto lo schianto delle incursioni aeree.

Vedi le salme di coloro che non hanno trovato una tomba, straziate dagli elementi, o in balia delle acque dei mari, o consunte dal fuoco. Tu sai che sono morti senza i loro cari, senza che alcuno li potesse confortare, senza un Sacerdote che li avesse ad assistere; abbi pietà di loro e di noi, o Signore.

Signore Gesú, abbi pietà di quanti piangono per la triste sorte dei loro cari; abbi pietà delle vedove, degli orfani, dei vecchi, dei fratelli di sangue e di opere; abbi pietà del nostro vivere sociale; di quanti operano per darvi ordine, prosperità, vero senso di equilibrio umano, e dona ai morti la vita, ai vivi la speranza, a tutti la Tua grazia e la Tua pace. Amen.

 

 

 

 

 

PREGHIERA PER IL CADUTO SENZA CROCE

(testo non ufficiale)

 

O Gesù Crocifisso, a Te rivolgiamo la nostra fervida preghiera per tutti i morti delle battaglie, in terra, sui mari, nei cieli; è la preghiera per i nostri Eroi, che nel loro supremo olocausto ci ricordano le nostre glorie ed i nostri dolori.

Ma non tutti hanno una Croce, che nel suo sacro simbolismo suggelli nome e sepoltura; ed è in particolare per questi Caduti, i cui resti mortali sono andati per sempre dispersi, che la nostra supplica sale a Te, Gesù.

Accoglila e concedi pace eterna a quelle anime che lasciarono il mondo senza il conforto di una persona amica e nel martirio; fa sì che le desolate madri, le spose e i figli trovino sostegno nel Tuo cuore trafitto.

Scenda la Tua benedizione sulle case nelle quali i cari Scomparsi non sono più tornati, sulle disperse ceneri, sulle anime smarrite e sulla tristezza delle attese deluse.

Pietà, o Signore, della nostra diletta Italia per la quale tante generose giovinezze si immolarono; pietà per questa nostra terra alla quale Tu donasti il privilegio del genio ed affidasti una missione di fede, di cultura, di civiltà.

Gesù Crocifisso, per i dolori e il martirio dei nostri Caduti, benedici, proteggi e salva l' Italia. Amen.

 

 

 

 

PREGHIERA DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE FAMIGLIE DEI CADUTI E DISPERSI IN GUERRA

(testo ufficiale)

 

Avete dato la vostra vita per l’Italia nel fragore della battaglia.

La luce dei vostri occhi s’è spenta, essa brilla nei cieli ove la fede è eterna, la speranza è certezza.

Tace la vostra voce che per noi era un canto. Avete dato tutto all’Italia, ora siete nel regno dei cieli, avvolti nel Tricolore,

Eroi adorati pregate per l’Italia.

Dio Onnipotente ed Eterno Cui danno gloria i cieli e la terra ascolta la nostra preghiera.

Dona, o Signore, il riposo eterno ai nostri Cari Caduti e Dispersi di tutte le guerre.

Concedi ai popoli la pace, nella giustizia, nella libertà e nella concordia.

E l’Italia nostra, stimata ed amata nel mondo, meriti la Tua protezione e la materna custodia di Maria. Così sia.

 

 

 

 

 

Free download - Preghiere per le Forze Armate, i Corpi di Polizia e i Corpi Civili dello Stato

 

 eBook

[ Preghiere per le Forze Armate ] [546 KB]

 

Si prega di segnalare eventuali errori o imprecisioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

L'abuso della libertà porta al totalitarismo

 

Preghiere di altri paesi - «Mansions of the Lord»

 

 

 

 

 

 

 

 Sound Download

 

L'inno del Piave - Banda CC [774 KB]